All’interno della convenzione che l’AIDSM ha firmato con Reale Mutua sono state inserite delle coperture assicurative destinate agli insegnanti di musica, non dipendenti, che risultano privi di coperture previdenziali.

Questo è un altro piccolo tassello su come l’accordo cerchi di aiutare sia la scuola di musica che chi lavoro al suo interno.

Due tipi di coperture:

Insegnanti di Musica – Indennità di Ricovero  – Slide 1 e. Insegnanti di Musica – Protezione Estesa Slide 2

Quello che l’AIDSM tiene a sottolineare è che queste due assicurazioni sono personali e non possono essere attivate dalla scuola ma del singolo insegnante.

Chi volesse attivare una delle due opzioni deve produrre a Reale Mutua la dichiarazione in carta libera che è iscritto come collaboratore di un’associazione o scuola iscritta all’AIDSM.