AIDSM | Associazione Italiana delle Scuole di Musica
 home   |  contatti   |  newsletter   |  iscrizione


L'associazione
Le Scuole
Attività
Eventi
Allegromosso 2012
Servizi
Privacy


ARTICOLI

Attività - Internazionali

Scambi Culturali |  Emu |  Presidium | 


Paolo Ponzecchi eletto vice-presidente dell'EMU

Prima del festival in Ungheria nel 2007 si è tenuta l’assemblea generale dell’EMU. L’Unione Europea delle Scuole di musica, che rappresenta oltre tre milioni di studenti in Europa di ventisei paesi membri, ha eletto il tedesco Gerd Eicker quale presidente per i prossimi quattro anni. Nel nuovo consiglio direttivo, denominato Presidium, Paolo Ponzecchi, direttore della Scuola Verdi e presidente dell’AIdSM, l’associazione italiana delle scuole di musica, è stato votato all’unanimità quale vice-presidente dell’associazione europea.





Youth Music Festival

Il Festival della gioventù musicale europea è un evento che si svolge periodicamente ogni due o tre anni in una città di un paese aderente all'EMU. In questa occasione vengono ospitati gruppi provenienti dalle scuole di musica di tutta Europa, che si esibiscono in una serie di concerti distribuiti in diversi luoghi della città per circa quattro giorni. L'obiettivo è favorire l'incontro tra giovani di nazionalità e culture diverse. Tutte le forme di musica sono rappresentate e incoraggiate. Lo spirito di équipe che si sviluppa durante il Festival consente opportunità per incentivare scambi tra gli studenti di tutta Europa. Il Festival è un modo per stimolare i ragazzi a divertirsi con la musica e ad aprirsi ad altre esperienze.

Elenco manifestazioni:

1985 Monaco, Germania
1989 Strasburgo, Francia
1992 Eindhoven, Olanda
1995 Budapest, Ungheria
1998 Barcellona, Spagna
2000 Trondheim, Norvegia
2002 Berna, Svizzera
2004 Malmö - Copenhagen, Svezia - Danimarca

2007 Budapest, Ungheria

EMU: European Musicschool Union è una organizzazione di associazioni di scuole di musica nazionali che si è costituita nel 1973 con lo scopo di coordinare e promuovere le scuole di musica europee, considerate il fondamento per la cooperazione politica e culturale. L'assemblea generale si svolge annualmente in uno dei paesi membri dell'Emu. Ad ogni assemblea partecipano in media circa sessanta delegati da tutta Europa e vengono tracciate le linee della politica futura delle scuole di musica della comunità. Il documento-manifesto dell'Emu, stipulato nel 1999 è la Dichiarazione di Weimar.
All'interno dell'Unione è costituito il comitato direttivo, chiamato Presidium composto dai rappresentanti dei seguenti paesi: Olanda, Finlandia, Ungheria, Norvegia, Germania, Slovenia, Italia, che si riunisce in media quattro volte all'anno. Nell'anno 2003 a Madrid ha avuto inizio la prima edizione del Forum con il titolo The future of Music Schools in European policy.











Associazione Italiana delle Scuole di Musica
c/o Scuola Comunale di Musica “G. Verdi” di Prato - Via S. Trinita, 2 – 59100 Prato - Tel. 0574 1838807
E-mail info@aidsm.it - C.F. 94015490488