AIDSM | Associazione Italiana delle Scuole di Musica
 home   |  contatti   |  newsletter   |  iscrizione


L'associazione
Le Scuole
Attività
Eventi
Allegromosso 2012
Servizi
Privacy


ARTICOLI

Attività - Convegni


Quali sinergie tra Conservatori, Scuole di Musica ed università per il futuro dell’educazione musicale
Tavola Rotonda

SABATO 28 MARZO 2015 si è svolto a Prato un convegno su "Quali sinergie tra Conservatori, Scuole di Musica ed università per il futuro dell’educazione musicale". I relatori erano esperti quali il giurista-musicista Prof. Eugenio Picozza, professore ordinario di diritto amministrativo all’Università di Tor Vergata a Roma, il Prof. Giacomo Fornari, docente al Conservatorio “Monteverdi” di Bolzano e responsabile dell’Area per l’educazione Musicale della Provincia autonoma di Bolzano, Prof.ssa Maria Luisa Azzolini, la vice –direttrice della sede “Merulo” dell’Istituto superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e la Prof.ssa Nausicaa Spirito, dottoressa in legge, insegnante di musica e collaboratrice del Prof. Picozza.



SABATO 28 MARZO 2015 si è svolto a Prato un convegno su "Quali sinergie tra Conservatori, Scuole di Musica ed università per il futuro dell’educazione musicale". I relatori erano esperti quali il giurista-musicista Prof. Eugenio Picozza, professore ordinario di diritto amministrativo all’Università di Tor Vergata a Roma, il Prof. Giacomo Fornari, docente al Conservatorio “Monteverdi” di Bolzano e responsabile dell’Area per l’educazione Musicale della Provincia autonoma di Bolzano, Prof.ssa Maria Luisa Azzolini, la vice –direttrice della sede “Merulo” dell’Istituto superiore di Studi Musicali di Reggio Emilia e la Prof.ssa Nausicaa Spirito, dottoressa in legge, insegnante di musica e collaboratrice del Prof. Picozza.



FILE PDF depliant prato definitivo
FILE PDF manifesto prato 2015




CONVEGNO LA MUSICA COME INTEGRAZIONE

l'AIdSM e il Rotary Club di Firenze Ovest hanno organizzato con il patrocinio della Regione Toscana, un Convegno sul tema: "La Musica come integrazione: esperienze nelle scuole di musica italiane".
In allegato il programma completo dell'iniziativa.

FILE PDF depliant convegno la musica come integrazione




MUSICA, SCUOLA, TERRITORIO
ESPERIENZE E PROSPETTIVE DELLE REALTÀ TOSCANE

Prato è stata al centro di un dibattito sul tema "Musica, scuola, territorio" che ha visto la partecipazione di personalità direttamente coinvolte nell'ambito dell'educazione musicale. Il 5 novembre 2004, al Centro per l'Arte Contemporanea "L. Pecci", si è svolto un convegno che ha fatto il punto sulla situazione dell'educazione musicale in Toscana. Vi hanno partecipato i rappresentanti dei soggetti musicali attivi sul territorio: dai conservatori alle scuole di musica comunali private, agli istituti pareggiati, ai licei musicali. E' un panorama quanto mai vario, che viene prendendo nuovi aspetti con la riforma dei conservatori in atto. Il convegno è stato organizzato dall'Associazione Italiana delle Scuole di Musica con la Regione Toscana, il Comune di Prato e Irre Toscana.

L'introduzione ai lavori è stata dell'assessore alla cultura del Comune di Prato. E' seguito l'intervento di Sandra Logli, dirigente del settore Spettacolo della Giunta regionale Toscana per poi proseguire con gli interventi dei rappresentanti delle istituzioni musicali; quindi i direttori del Conservatorio di Firenze, il presidente dell'AIdSM, il dirigente della Scuola Comunale "Verdi" di Prato. Nel pomeriggio sono intervenuti Franco Cambi, presidente dell'Irre Toscana e i direttori di scuole coinvolte nell'educazione musicale che in questi anni hanno portato avanti particolari sperimentazioni. Ha chiuso il convegno Mariella Zoppi, assessore alla cultura della regione Toscana.

Nel sito è possibile trovare la locandina del convegno e gli interventi di tutti i relatori.











Associazione Italiana delle Scuole di Musica
c/o Scuola Comunale di Musica “G. Verdi” di Prato - Via S. Trinita, 2 – 59100 Prato - Tel. 0574 1838807
E-mail info@aidsm.it - C.F. 94015490488